pdfContributi Ricevuti dalle Pubbliche Amministrazioni Anno 2017

pdfBilancio 2016

pdf Bilancio 2015

pdf Bilancio 2014

pdfBilancio 2013

pdf Bilancio 2012

pdf Bilancio 2011

 

 

Lo sviluppo del turismo sostenibile e rurale è stato il tema prioritario della recente visita in Italia di Zahul Escalante Gutierrez, sindaco della Municipalità di Capachica (Perù) e Juan Velásquez Quispe, presidente di ACOFAPE, organizzata nell’ambito del progetto Saywa del quel Tamat è partner.

Oltre alla visita alla sede legale di Tamat a Perugia, in agenda è stata prevista anche la visita al Centro di formazione professionale G.O. Bufalini con sede a Città di Castello, che attualmente sta collaborando con Tamat alla realizzazione del corso di alta formazione per 15 laureati in “Tecnico di servizi incoming specializzato in turismo accessibile”.

Gli ospiti accompagnati dal presidente del Centro Bufalini, Stefano Briganti e da Simona Formica e Patrizia Spada, rispettivamente coordinatrice e Presidente di Tamat, hanno incontrato per l’occasione l’assessore alle Politiche ambientali, Luca Secondi, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Al centro del colloquio il turismo responsabile quale motore di sviluppo sostenibile - tema centrale nel progetto Saywa.

Saywa, finanziato dal programma EuropeAid invertir en las personas, mira a costruire un circuito turistico esperienziale ed il rafforzamento di 5 associazioni di interesse” ha spiegato il presidente di ACOFAPE. “Il suo essere transfrontaliero ci permette di coinvolgere a tutto campo i territori esteri con cui entriamo in contatto in vista di futuri possibili scambi culturali e commerciali”.

L’obiettivo generale di Saywa è quello di contribuire alla lotta per l'eliminazione della povertà legata ad attività di economia “sommersa” o informale. In particolare, si promuove lavoro autonomo per 240 persone, tra donne e giovani indigeni e migranti di ritorno dipendenti da attività di economia informale nelle province di confine di Perù e Bolivia (Puno, Lampa e Tiahuanacu).

Il tema sarà approfondito nelle prossime settimane nel corso del primo meeting di coordinamento che si svolge in Perù al quale parteciperanno Simona Formica, coordinatrice di Tamat del progetto Saywa e la presidente Patrizia Spada.
 

01 Visita Peruviani

Zahul Escalante Gutierrez, sindaco della Municipalità di Capachica 

02 Visita Peruviani

 Zahul Escalante Gutierrez, sindaco della Municipalità di Capachica (Perù)
e Juan Velásquez Quispe, presidente di 
ACOFAPE

CASTELLO PERù

Da destra: Patrizia Spada, Simona Formica,
Zahul Escalante Gutierrez, Stefano Brigantie e Juan Velásquez Quispe

Usiamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.